Wi-Fi – Tribunale di Macerata

Per le credenziali di accesso presentare richiesta in Segreteria

Presso il Tribunale di Macerata è attiva, per iniziativa del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati,  una rete wireless protetta (conforme ai requisiti di cui alla Legge 31/07/2005, n. 155 “Conversione in legge, con modificazioni, del d.l. 27/07/2005, n. 144”), utile per consentire l’accesso ad Internet agli avvocati iscritti all’Ordine di Macerata. La copertura comprende i piani terra, primo, quinto e sesto dello stabile del Tribunale.

La rete, denominata “AVVOCATIMACERATA” è autorizzata ad accedere, sempre gratuitamente per gli iscritti ed a seguito dell’offerta a condizioni particolarmente agevolate di n. 30 licenze d’accesso da parte della GIUFFRE EDITORE e della CEDAM – UTET (che in tale modo hanno sostenuto l’iniziativa).

La disponibilità di tale possibilità di consultazione consentirà a tutti i Colleghi in Udienza di poter disporre di un completo supporto normativo e giurisprudenziale accessibile gratuitamente, che il Consiglio ha voluto garantire soprattutto a sostegno dei Colleghi più giovani, che per la loro naturale propensione all’uso delle tecnologie, sapranno beneficiare di tale opportunità.

L’implementazione della rete wifi e’ basata esclusivamente su piattaforme linux e CISCO 877 per garantire massima affidabilita’, sicurezza e scalabilita’.

La sicurezza e la conformità alla normativa vigente della rete sono garantite dalla presenza di un firewall di server e di un RADIUS che si occupa delle operazioni di autenticazione, autorizzazione ed accounting. Il traffico Wireless viene cifrato tramite WPA con chiave di accesso.
L’autenticazione avviene tramite protocollo 802.1x/PEA. Il traffico Internet generato viene registrato all’interno dei log del server Microsoft ISA, tali log permettono l’identificazione dell’utente che li ha generati. Inoltre con cadenza giornaliera viene effettuato un backup completo del contenuto server su cassettina DAT. L’esercizio della rete è stato debitamente autorizzato dalla Questura di Macerata come conforme alle disposizioni di Legge vigenti.

La rete è strutturata su un server, che ha funzione di autenticazione, firewall, monitoraggio delle connessioni di rete e rilascio indirizzi IP per la navigazione (Servizio DHCP), e una postazione amministrativa dalla quale l’administrator procede con la profilazione degli utenti che fanno richiesta di accesso alla rete Wireless.

Alla rete Wireless e’ associato l’identificativo AVVOCATIMACERATA. Per operare nella rete e’ necessario:
• Disporre di un terminale con scheda wireless compatibile con gli standard radio: IEEE 80.2b (2,4 Ghz 11 Mbps) ed IEEE 802.11g (2,4 Ghz 54 Mbps);
• Disporre di un terminale con sistema operativo, driver e software in grado di supportare WPA ed autenticazione RADIUS;
• Ottenere delle credenziali di accesso alla rete (user name e password);
• Configurare correttamente il proprio terminale per l’utilizzo della connessione tramite autenticazione PEAP.

Sarà anche possibile, con le necessarie credenziali personali, accedere alla rete anche dai tre computer installati presso la sala avvocati al piano terra.

Per la richiesta delle credenziali di accesso alla rete  e per eventuali necessità di assistenza alla configurazione dei terminali, potreTe rivolgerVi alla Segreteria dell’Ordine nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 11 alle ore 13.

La consegna delle credenziali di accesso è personale e non può essere delegata. All’atto della consegna verrà richiesta la sottoscrizione di una attestazione di ricevuta.

Guida per la configurazione dei terminali.

Dejure Giuffrè editrice – banca dati online una completa banca dati giuridica professionale (il link funziona solo dalla rete Wifi dell’Ordine forense, essendo l’accesso alla banca dati collegato all’IP della rete) contenente le seguenti sezioni: Massime, Sentenze Corte Costituzionale, Sentenze Cassazione Civile, Sentenze Cassazione Penale, Sentenze Amministrative, Sentenze CE e CEDU, Sentenze di merito, Legislazione e Prassi, Dottrina, Bibliografia, Formulari, Interessi Rivalutazione.

images_pluris Pluris online – UTET giuridica e Cedam – Archivi di legislazione, prassi e giurisprudenza più completi; il Quotidiano Legale con news relative alle ultime sentenze e novità normative, arricchite dai commenti a firma di esperti in materia; la ricerca e il collegamento con gli articoli pubblicati sulle più importanti riviste giuridiche edite CEDAM, UTet Giuridica e altri importanti editori giuridici quali IPS