SEGRETERIA ORDINE DEGLI AVVOCATI DI MACERATA

SEDE:
Palazzo di giustizia
Via Pesaro, 6 – 62100 Macerata

ORARI:
dal Lunedì al Venerdì
9:00 – 12:00

CONTATTI:
Tel. 0733/236052 – Fax 0733/263584

PEO: info@ordineavvocatimacerata.it
PEC: ordineavvocatimacerata@puntopec.it

Partita IVA  00326190436
Codice Fiscale 80009580434
Codice Univoco Ufficio UFP429

Ufficio Fotocopie:

  • stanza: Piano terra (antistante aula 2)
  • orario: Dal Lunedì al Venerdì dalle 9:00 alle 13:00

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

     

    1. Dati di contatto del Titolare del trattamento e del responsabile per la protezione dei dati (DPO)

    Titolare del trattamento è l’Ordine degli Avvocati di Macerata, Palazzo di giustizia, Via Pesaro, 6 – 62100 Macerata, Tel. 0733/236052 – Fax 0733/263584, info@ordineavvocatimacerata.it, ordineavvocatimacerata@puntopec.it. Il Responsabile per la protezione dei dati (DPO) può essere contattato via email all’indirizzo dpo@studiobuti.it

    2. Destinatari dei dati

    Considerata la finalità del trattamento come indicata la punto 4 che segue, i dati saranno da persone autorizzate e responsabili esterni e non sono soggetti a diffusione.

    3. Legittimo interesse

    7. Conservazione dei dati

    I Suoi dati personali, oggetto di trattamento per le finalità sopra indicate, saranno conservati per il periodo di efficacia degli obblighi incombenti sul Titolare.

    Il trattamento non è basato sul un legittimo interesse del Titolare .

    4. Finalità del trattamento dei dati

    I suoi dati saranno trattati solo al fine di:

    • evadere la richiesta avanzata nel modulo contatti.

    I dati personali potranno essere trattati a mezzo sia di archivi cartacei che informatici (ivi compresi dispositivi portatili) e trattati con modalità strettamente necessarie a far fronte alle finalità sopra indicate.

    5. Base giuridica del trattamento

    Il trattamento è basato

    • sull’art. 6 lett. b), giacché il trattamento è necessario all’esecuzione di una richiesta avanzata dall’interessato.

    6. Trasferimento all’estero

    Qualora per questioni di natura tecnica e/o operativa si renda necessario avvalersi di soggetti ubicati al di fuori dell’Unione Europea, oppure si renda necessario trasferire alcuni dei dati raccolti verso sistemi tecnici e servizi gestiti in cloud e localizzati al di fuori dell’Unione Europea, il trattamento sarà svolto in conformità a quanto previsto dal Regolamento (UE) 2016/679.

    Saranno adottate tutte le cautele necessarie al fine di garantire la protezione dei dati personali basando tale trasferimento: a) su decisioni di adeguatezza dei paesi terzi destinatari espressi dalla Commissione Europea; b) su garanzie adeguate espresse dal soggetto terzo destinatario ai sensi dell’art. 46 del Regolamento (UE) 2016/679; c) sulle garanzie di cui all’art. 49 del Regolamento (UE) 2016/679.

    7. Conservazione dei dati

    I Suoi dati personali, oggetto di trattamento per le finalità sopra indicate, saranno conservati per il periodo di efficacia degli obblighi incombenti sul Titolare.

    8. Diritti dell’interessato

    Tra i diritti a Lei riconosciuti dal Regolamento (UE) 2016/679 rientrano quelli di:

    • chiedere al titolare l’accesso ai Suoi dati personali ed alle informazioni relative agli stessi o la rettifica dei dati inesatti o l’integrazione di quelli incompleti;

    • la cancellazione dei dati personali che La riguardano (al verificarsi di una delle condizioni indicate nell’art. 17, paragrafo 1 del Regolamento (UE) 2016/679 e nel rispetto delle eccezioni previste nel paragrafo 3 dello stesso articolo);

    • la limitazione del trattamento dei Suoi dati personali (al ricorrere di una delle ipotesi indicate nell’art. 18, paragrafo 1 del Regolamento (UE) 2016/679);

    • richiedere ed ottenere – nelle ipotesi in cui la base giuridica del trattamento sia il contratto o il consenso, e lo stesso sia effettuato con mezzi automatizzati – che i dati personali siano consegnati in un formato strutturato e leggibile da dispositivo automatico, anche al fine di comunicare tali dati ad un altro titolare del trattamento (c.d. diritto alla portabilità dei dati personali);

    • opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei Suoi dati personali al ricorrere di situazioni particolari che la riguardano e opporsi alla ricezione di eventuale materiale informativo;

    • proporre reclamo a un’autorità di controllo (Autorità Garante per la protezione dei dati personali – www.garanteprivacy.it).

    9. Conseguenze della mancata comunicazione dei dati personali

    La mancata comunicazione dei dati impedisce l’utilizzo del modulo di contatti

    10. Categorie di dati

    I dati trattati appartengono alla categoria dei dati comuni a meno che l’interessato non fornisca di sua iniziativa dati particolari o relativi a condanne penali.